Tommy’s Margarita: la ricetta del famoso cocktail!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
margarita cocktail

Uno degli All Day Cocktail più apprezzati, dove protagonista incontrastata è la Tequila, il cui gusto caratteristico è perfettamente bilanciato dal succo di lime e dallo sciroppo di agave.

  • Dosi per
    1 cocktail
  • Tempo di Preparazione
    5 Minuti

Ingredienti

  • 4,5 cl Tequila
  • 1,5 cl Succo di Lime spremuto fresco
  • 2 bar spoon Sciroppo di Agave

Oggi ti presenteremo la variante più conosciuta del famosissimo cocktail Margarita, il Tommy’s Margarita, nato negli Stati Uniti e diffusosi in poco tempo in tutto il mondo. Munisciti di shaker, bar spoon e coppetta… al resto ci pensiamo noi!

Nostra Signora la Tequila!

Protagonista del cocktail after dinner più amato, il Margarita (nato fra gli anni 30 e 40 fra Messico e California), è la Tequila, l’acquavite messicana ricavata dalla distillazione del frutto dell’agave.

La Tequila si beve pura, mangiando prima un pizzico di sale e succhiando una fettina di limone: lo sconosciuto inventore del Margarita creò un cocktail shakerando Tequila. succo di lime e Triple Sec, versando poi il tutto in un bicchiere a forma di sombrero dal bordo cosparso di sale.

Da qui alla creazione del mito ci volle ben poco, così come alla sperimentazione di nuovi accostamentI: il Tommy’s Margarita nacque a San Francisco, nel Tommy’s Restaurat, dove il figlio dei proprietari, appassionato di Tequila, decise di sostituire il Triple Sec con lo sciroppo di agave, creando uno dei cocktail più apprezzati, il Tommy’s Margarita.

L’intraprendente barman era Julio Barmejo, dal 2003 ambasciatore della Tequila negli Stati Uniti, ed il suo Tommy’s Restaurant a tutt’oggi presenta la più grande selezione di Tequila 100% agave di tutti gli USA.

* Procedimento

  1. Versare tutti gli ingredienti nello shaker ed agitare.
  2. Filtrare e versare in una coppetta da cocktail precedentemente raffreddata.
  3. Servire immediatamente, prima che si riscaldi.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest